Info
Sito Realizzato mediante cofinanziamento concesso ai sensi della Misura 2.5
- azione B del DOCUP 2000-2006 -
Obiettivo 2.
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

compilazione precedentecompilazione successiva

Nuovo strumento
"versione stampabile".

modifica
Compilazione 561.50 del 05/04/2012 ore 16:36

MANUALI USO OPERAZIONI IVA AGGIORNATI

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (IMPLEMENTAZIONE)
Di seguito i link ai manuali d'uso AGGIORNATI relativamente alla procedura di preparazione dei dati e di generazione del file telematico per la Comunicazione IVA. Si consiglia caldamente di SCARICARLI EX-NOVO da questi link e di consultarli dettagliatamente per assicurarsi che le procedure adottate siano in linea con la (nuova) normativa e le nuove funzionalità di Twenty.

Note di variazione  

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (CORERZIONE DI LOGICA)
E' stato corretto il sistema di importazione delle note di variazione nel file della Comuncazione IVA in base alle recenti circolari di chiarimento rilasciate dall'Agenzia delle Entrate.
In base ai chiarimenti dell'AeE è ora evidente che bisogna riportare come righe "indipendenti" nella Comunicazione IVA solo quelle note di variazione che si riferiscono ad operazioni dell'esercizio precedente o che si riferiscono a più operazioni dell'esercizio in corso (queste ultime indicate forzando la data di riferimento al 31-12-XX -dove XX indica l'anno in corso- e nessun riferimento al numero fattura). Di conseguenzale note di variazione che si riferiscono a singole operazioni dell'esercizio in corso NON compariranno più come righe; concorreranno invece alla modifica dei valori di importo e di imposta della riga dell'operazione a cui si riferiscono.

Esclusione/inclusione automatiche PERSONE GIURIDICHE NON RESIDENTI

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (CORERZIONE DI LOGICA)
Su richiesta di alcuni utenti è stata studiata una procedura di esclusione automatica di tutte le operazioni che riguardano selettivamente alcune anagrafiche clienti/fornitori relative a Persone Giuridiche non residenti: questo per agevolare nell'esclusione di tutte le operazioni di un cliente/fornitore le cui operazioni sono già tutte registrate con le procedure della Dogana e quindi non vanno incluse nella Comunicazione IVA.

Per indicare che un'anagrafica cliente/fornitore è relativa ad una Persona residente (sia con che senza partita IVA) è sufficiente compilare nella schermata "Anagrafica clienti" o "Anagrafica fornitori" il campo relativo alla SIGLA della nazionalità (accanto al campo partita IVA) con il valore "IT" o lasciarlo completamente in bianco.
Per indicare invece che un'anagrafica cliente/fornitore è relativa ad una Persona non residente bisogna compilare il campo relativo alla SIGLA della nazionalità accanto alla partita iva (come indicato in figura)


Per indicare che un'anagrafica cliente/fornitore relativa ad una Persona non residente VA CONSIDERATA ai fini della Comunicazione IVA per via telematica (i.e. vengono analizzate le operazioni che la riguardano) va compilato ANCHE il campo relativo al CODICE dello Stato Estero (indicato con l'etichetta "Naz", come in figura).



Qualora la SIGLA della nazionalità venga lasciata in bianco o venga compilata con il valore "IT", Twenty considererà l'anagrafica come Persona Giuridica o Fisica RESIDENTE e quindi includerà nella Comunicazione IVA tutte le operazioni che sono state selezionate attraverso l'elenco delle righe di Prima Nota, come indicato nei manuali delle procedure.
Qualora vengano indicati sia la SIGLA della nazionalità che il CODICE dello Stato Estero, Twenty considererà l'anagrafica come Persona Giuridica o Fisica NON RESIDENTE e quindi includerà nella Comunicazione IVA tutte le operazioni che sono state selezionate attraverso l'elenco delle righe di Prima Nota, come indicato nei manuali delle procedure.
Qualora venga indicata la SIGLA della nazionalità ma NON il CODICE dello Stato Estero, Twenty escluderà COMPLETAMENTE tutte le operazioni relative a quell'anagrafica anche nel caso in cui venissero selezionate dall'elenco delle righe di Prima Nota.

Riportiamo che secondo le specifiche fornite dall'Agenzia delle Entrate i CODICI dello stato estero sono raccolti nell'Elenco dei Paesi e Territori esteri contenuto nelle istruzioni per la compilazione del modello UNICO di dichiarazione dei redditi.
Un esempio di tale Elenco (aggiornato però solo al 2007) è il seguente:
Elenco_dei_paesi_e_dei_territori_esteri
Consigliamo comunque di rivolgersi al proprio commercialista per ottenere un Elenco aggiornato.

Stampa di riepilogo

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (IMPLEMENTAZIONE)
In seguito alla richiesta di più utenti è stato sviluppato un sistema di esportazione PDF dei dati inviati.
Nella scheramta di gestione della Comunicazione IVA è sufficiente cliccare con il tasto destro sulla tabella che contiene le righe che compongono la comunicazione e scegliere la voce "ESPORTA IN PDF CON PDF GENERATOR": così facendo si ottiene un documento PDF che riporta i dati visualizzati nella tabella stessa.
Da notare che il titolo ed il sottotitolo del documento PDF ottenuto risultano completi solo se annche i dati relativi all'azienda ed all'esercizio attualmente in esame sono stati compilati correttamente (nella schermata "GENERA FILE" che si utilizza comunemente per generare il file da inviare all'Agenzia delle Entrate).
Facciamo notare che tale funzionalità è stata realizzata con una versione gratuita ma limitata della nuova funzionalità di Twenty di stampa delle tebelle in PDF di cui potete chiedere gratuitamente in visione una versione completa.

Segue un esempio di PDF ottenuto con questa funzionalità:

Azzeramento campi data

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (CORREZIONE DI COLLAUDO)
Ora quando si entra in un campo data vuoto questo non viene più inizializzato a "31-12-99" ma rimane vuoto.

Larghezza prima colonna della tabella

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (CORREZIONE DI COLLAUDO)
E' stata aumentata la prima colonna della tabella di riepilogo in modo da poter visualizzare comodamente anche numeri identificativi di righe di prima nota lunghi 4 cifre.

Codice della comunicazone sostitutiva

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (CORREZIONE DI COLLAUDO)
In fase di generazione del file telematico da inviare per la Comunicazione IVA è stata corretta la compilazione dei campi "Protocollo telematico da sostituire o da annullare" e "Protocollo documento" che fino alla precedente versione dovevano essere ritoccati manualmente dall'assistenza all'interno del file generato.

AGGIORNAMENTO MATRICOLE DISPONIBILI da STOCK

compilazione: 561.50 del 05/04/2012 (IMPLEMENTAZIONE)
Premessa
La gestione dei Lotti-Matricole DISPONIBILIi è una gestione dinamica.
(Ad ogni evento di carico o scarico sono aggiornate in tempo reale le quantita' DISPONIBILI).
Richiesta
Per necessita' interne, inerenti lo svolgimento del lavoro d'ufficio, e' stato chiesto di aggiornare le quantita'  DISPONIBILI solo da STOCK operatore (annullando quindi l'attivita'  dinamica in tempo reale)
Soluzione adottata
E' stato aggiunto un nuovo parametro che permette la movimentazione dei Lotti-Matricole DISPONIBILI su richiesta.
Questo nuovo parameto (attivabile solo dall'Assistenza Software) permette di aggirare gli eventi automatici e movimenta i Lotti-Matricole DISPONIBILI con la contabilizzazione dei documenti o con il comando Stock.

Ultimi aggiornamenti di Twenty